Mangiare sano: la scelta può essere il tonno

 Ami il gusto del tonno all’olio d’oliva ma lo vorresti meno calorico e con meno grassi? Rio Mare Leggero è il tonno che fa per te!

l tecnico della Ricerca e Sviluppo racconta…

Nelle tradizionali conserve in olio di oliva o extra vergine di oliva (sia che si tratti di conserve ittiche che vegetali), l'olio aggiunto a copertura del prodotto ha un duplice obiettivo:

- a impregnare il prodotto ammorbidendolo e dandogli un gusto caratteristico;

- a proteggere il prodotto dall'ossidazione dell'ossigeno contenuto nell'aria.

In Rio Mare Leggero l'azione protettiva, tradizionalmente svolta dall'olio, viene svolta da una miscela di gas ad uso alimentare (non contenente ossigeno). L'azione di ammorbidimento viene affidata invece a una piccola quantità di olio extra vergine di oliva aggiunto, che garantisce un gusto unico anche se utilizzato in ridotte quantità.
Grazie a questa formula Rio Mare Leggero contiene una minima quantità di olio extra vergine di oliva rispetto alle conserve tradizionali e può essere quindi definito "Leggero", in quanto contiene oltre il 60% di grassi in meno.*

* Rio Mare Leggero contiene il 60% di grassi in meno rispetto a Rio Mare Tonno all'olio di oliva (contenuto in grassi di Rio Mare Tonno all'olio di oliva: 20% sul prodotto sgocciolato) e rispetto alla media del contenuto in grassi sul prodotto sgocciolato delle conserve di tonno all'olio di oliva ed extra vergine di oliva dei principali attori del mercato (Dati di vendita IRI Maggio 2016; analisi interna da risultati di laboratorio esterno indipendente)